La prima pietra per la Chiesa Inferiore la posò Papa Gregorio IX il giorno successivo alla canonizzazione del Santo nel Luglio 1228. Due Anni più tardi, il corpo del Santo fu trasportato e sepolto in segreto nella Chiesa non finita.
L'inizio dei lavori per la Chiesa Superiore non è tramandato, però dovrebbe essere intorno al 1239.
Nel 1754 la Chiesa fu elevata al rango di Basilica. Essendoci poco spazio sulla collina scelta per il complesso, furono necessari i maestosi muri di sostruzione per reggere gli edifici conventuali e il palazzo papale.
All'interno, famosi sono gli affreschi della scuola di Cimabue e di Giotto.

best web hosting

Feed Offerte